PES 2019 – Bhatti vuole scioccare i giocatori ogni anno e ci sarà attenzione per il single player

Mentre Konami ha iniziato l’anno con un bel po’ di monete d’oro in regalo per Pro Evolution Soccer 2018, è inevitabile che si cominci anche a parlare di Pro Evolution Soccer 2019 e Adam Bhatti, da poco trasferitosi in Giappone per seguire più da vicino i lavori del team PES, è sicuro che si tratterà di un grandissimo successo.

Nel corso di una intervista a Gamesradar, poi tradotta dagli amici di PESTeam.it, il manager di Konami ha dichiarato che “il motivo del trasferimento è l’essere più integrato con il team in Giappone, supervisionando gli stessi elementi di prima, ma avendo un ruolo più attivo nel processo decisionale. Vorrei unire il team a livello globale, e sarà molto meglio ora che sarò lì. È un progetto di due anni, e voglio avere i migliori risultati possibili.”

(…)

Vado a Tokyo per far sì che questo sia un importante step per la serie di PES. Ci saranno significativi cambi fatti al modo in cui produciamo il gioco, e al pacchetto che offriremo. È il più grande cambiamento per il prodotto negli ultimi anni, qualcosa che abbiamo iniziato ad integrare con PES 2018. Come detto, vogliamo colpire i fan calcistici ogni anno per i prossimi anni, con alcuni cambiamenti che, semplicemente, non si aspetterebbero da un titolo con uscita annuale. Vogliamo creare un gioco per i fans, dando allo stesso tempo la possibilità a coloro che non giocano a PES di approcciare con la serie. Per far ciò, dobbiamo effettuare alcuni cambiamenti importanti, non solo nel come si gioca. Sono estremamente felice del gameplay, credo sia la migliore esperienza calcistica che abbiamo mai creato. Ma dobbiamo offrire lo stesso alto livello in altre aree, vogliamo essere i leader dell’industria. È una cosa facile da dire, ma siamo sempre consci di ciò che serve per esserci. Ci saranno sacrifici che dovremo fare per raggiungere l’obiettivo, ma tutto avrà senso quando il gioco sarà annunciato. È un periodo molto eccitante.

Infine una dichiarazione in merito al single player…

Non vogliamo che i fans credano che ci siamo dimenticati dell’esperienza in single-player, e sappiamo che devono esserci cambi importanti nel modo in cui ci approcciamo a loro. Mentre myClub resta la modalità più giocata, e che riceve allo stesso tempo molti feedback, il nostro obiettivo è quello di assicurare il supporto a tutte le nostre modalità, con lo stesso tempo e dedizione.”

Supporta PES Italia. Fai i tuoi acquisti su Amazon partendo da questo link: http://amzn.to/2siCc07

Per iniziare a parlare di PES 2019 vi aspettiamo nel forum di PES ITALIA dove trovate la raccolta completa di notizie fino a questo momento disponibili sul prossimo capitolo di PES 2019 così come nel nuovo super gruppo di apPESsionati di Facebook PES Italia e nella omonima Fan Page, PES ITALIA, dove siamo già oltre 18.000!

*NOVITA’: PES ITALIA ORA E’ ANCHE SU TELEGRAM PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI CON TUTTE LE NOTIZIE!*

Commenta con Facebook
Condividi