PES League – Ettorito Giannuzzi vince Euro Co-Op

Ettorito Giannuzzi, pluricampione del mondo e vincitore di tantissime competizioni ufficiali di PES, ed il suo team italo spagnolo Broken Silence ha vinto l’European Round Co-Op della PES League che si è tenuto proprio questi in giorni a Berlino e che darà modo molto presto a tutti gli apPESsionati di avere molti GP in regalo per MyClub in Pro Evolution Soccer 2018 come vi abbiamo spiegato qui.

Ettorito Giannuzzi: “Sofia Osaka molto molto forte!”

Sul fronte della competizione in singolo invece, il campione italiano è uscito in semifinale contro Sofia Osaka (che lo stesso Ettore ha definito “molto molto forte”) che poi ha vinto la competizione. Detto da lui Osaka deve essere proprio un giocatore “mostro” e che quindi risulta essere favoritissimo per la vittoria finale. Ettorito Giannuzzi comunque è riuscito comunque a qualificarsi per la World Finals 1VS1 ed ovviamente anche per la co-op con i Broken Silence essendo uscito vincitore dalla competizione.

Ricordiamo che ci sono interessantissime indiscrezioni sulla possibilità che proprio questa sera durante Barcellona – Real Madrid, il classico di Spagna, ci siano importanti novità su Pro Evolution Soccer 2019 e/o la PES League. Tutti i dettagli a riguardo li potete leggere cliccando qui.

Per iniziare a parlare di PES 2019, dopo le tante indiscrezioni ed i leak che vi abbiamo riportato nelle ultime settimane, vi aspettiamo nel forum di PES ITALIA dove trovate la raccolta completa di notizie fino a questo momento disponibili sul prossimo capitolo di PES 2019 così come nel nuovo super gruppo di apPESsionati di Facebook PES Italia e nella omonima Fan Page, PES ITALIA, dove siamo già oltre 18.000!

*NOVITA’: PES ITALIA ORA E’ ANCHE SU TELEGRAM PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI CON TUTTE LE NOTIZIE!*

Supporta PES Italia e supporta ItaliaTopGames. Fai i tuoi acquisti su Amazon partendo da questo link: http://amzn.to/2siCc07

Commenta con Facebook
Condividi

Un pensiero riguardo “PES League – Ettorito Giannuzzi vince Euro Co-Op

I commenti sono chiusi